news
Colle di Val d'Elsa ospita il secondo forum sull'Impronta Ecologica, dal 7 al 12 giugno
6 Giugno 2010
Colle di Val d'Elsa ospita il secondo forum sull'Impronta Ecologica, dal 7 al 12 giugno
03-06-2010 FORUM ECOLOGIA COLLE DI VAL D'ELSA | A quattro anni di distanza dal primo Footprint Forum, congresso mondiale dedicato alle tematiche dell'ambiente e all'Impronta Ecologica intesa come indicatore di sostenibilità che si svolse nel giugno del 2006 fra Colle di Val d'Elsa e Siena - oltre duecento studiosi ed esperti di tutto il mondo tornano a confrontarsi sul significato di questo l'indicatore e sulle implicazioni dei risultati che esso offre.

La seconda edizione del Forum, infatti, è in programma da lunedì 7 a sabato 12 giugno, ancora una volta nella città valdelsana, con sei giornate di approfondimento, workshop e conferenze promosse dal Global Footprint Network e dal gruppo di Ecodinamica del Dipartimento di chimica dell'Università di Siena, in collaborazione con Unesco, Plan Bleu e WWF Mediterraneo.

"Il Forum - spiega Simone Bastianoni, professore ordinario di chimica ambientale presso l'Università degli Studi di Siena e tra i coordinatori dell'appuntamento - vedrà la partecipazione, fra gli altri, di Mathis Wackernagel e William E. Rees, inventori del metodo dell'Impronta Ecologica, un indicatore di sostenibilità ambientale che misura l'impatto che una data popolazione esercita su una certa area attraverso i propri consumi. Per la sua capacità di condensare in un unico indice i numerosi dati sulla sostenibilità di un territorio - continua Bastianoni - l'Impronta ecologica è stata inserita tra gli indicatori comuni europei come una sorta di "indicatore ad ombrello". Il Footprint Forum, inoltre, promuoverà, insieme a tanti ospiti da tutto il mondo, la riflessione su idee e progetti che possono sostenere l'innovazione di governo, rafforzare la strategia aziendale e far progredire lo sviluppo umano". "Durante il convegno - conclude Bastianoni - presenteremo anche i risultati del progetto REGES, da me diretto, incentrato sul bilancio dei gas serra emessi in provincia di Siena, primo territorio ad essere certificato secondo la norma ISO14064".

Il programma. La prima fase del Footprint Forum, in programma al Polo Universitario Colligiano in Viale Matteotti, sarà dedicata alla formazione e al dibattito scientifico sull'Impronta Ecologica. Studiosi ed esperti animeranno tavole rotonde sulla sostenibilità, sui limiti biofisici del pianeta e sulla limitatezza delle risorse, ma anche momenti di confronto sulle nuove indicazioni per raggiungere uno sviluppo sostenibile.

L'Impronta Ecologica sarà anche al centro di due corsi di formazione che si svolgeranno al Polo universitario della città valdelsana: lunedì 7 giugno è previsto quello introduttivo, rivolto ad amministratori pubblici, associazioni e soggetti interessati a saperne di più su un indicatore utile per promuovere politiche ambientali e sociali attente a uno sviluppo sostenibile; venerdì 11 e sabato 12 giugno, invece, è previsto il corso di livello avanzato, rivolto a persone con una formazione scientifica ed economica che intendano intraprendere progetti in cui l'Impronta Ecologica può svolgere un ruolo importante.

La seconda fase prevede una conferenza pubblica sull'Impronta Ecologica, in programma giovedì 10 giugno al Teatro del Popolo. In questa occasione, saranno affrontati e discussi temi quali la limitatezza delle risorse; i limiti fisici alla crescita delle nostre società ed economie; la necessità di intraprendere un cammino che vada oltre il Pil per garantire il benessere delle nostre società. All'appuntamento parteciperanno esperti di livello internazionale, tra cui Haroldo Mattos de Lemos, presidente dell'Instituto Brasil Pnuma; Stefano Laporta, Vice commissario dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale; Randall Purcell, Senior advisor for climate change del World Food Programme; Martha Campbell, professoressa a Berkeley e Presidente/Ceo del Venture Strategies for Health and Development e Peter Victor, professore alla York University. Nel corso dell'iniziativa, sarà presentato anche il progetto di analisi sull'applicazione dell'Impronta Ecologica in tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito Internet, www.footprintnetwork.org; scrivere un'e-mail all'indirizzo footprintforum2010@unisi.it oppure chiamare i numeri 0577-232044 e 0577-234357.
 
login
.Hai dimenticato la password?
.Sei un nuovo utente?
calendario eventi
OTTOBRE 2021
LUNMARMERGIOVENSABDOM
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
calendario eventi
25.10.2021
. nessun evento in programma